Analisi delle tendenze attuali e future del trasporto internazionale nell'ambito dell'epidemia del 2021

Per il settore della logistica, i fenomeni estremi sono in corso da più di sei mesi.Che si tratti di congestione, carenza di container vuoti, merci alle stelle, inclusa la carenza di capacità ferroviaria, la carenza di navi e la carenza di camion, nessuna di esse costituisce un'unica causa principale.Il problema ora è che tutto scarseggia.
Con un grande arretrato di armadi pesanti, le compagnie di navigazione internazionali non hanno altra scelta che "saltare nei porti";le tariffe di trasporto sono aumentate e la pressione sui porti circostanti è aumentata... Come il "sistema nervoso centrale" della rete logistica marittima globale --- Il porto di Yantian è causato dal "rallentamento" dell'epidemia La diffusione ha iniziato a diffondersi e il suo impatto sulla catena di approvvigionamento globale era ben oltre ogni immaginazione.
Il porto di Yantian ha un arretrato di oltre 200 milioni di scatole di container per l'esportazione.Secondo l'accordo, è aperto per accettare 5.000 al giorno e l'attuale capacità di elaborazione è solo 1/7 del solito.
È il caso del porto di Yantian a Shenzhen, in Cina.Guardando al mondo, l'arretrato di porti container in vari luoghi non farà che diventare più serio.

International transportation status (1)

Figura 1, Porto di Yantian

Il porto di Oakland, sulla costa occidentale degli Stati Uniti, ha ricevuto 100.096 TEU di container importati nell'aprile di quest'anno.Questa è la prima volta nella storia del porto che i container importati hanno superato la soglia dei 100.000 in un solo mese.La stella del throughput portuale ha anche raggiunto 217.993 TEU, con un aumento dell'8% su base annua.Le navi portacontainer dal porto di Los Angeles e dal porto di Long Beach nel sud della California sono state dirottate.CMA CGM e Wan Hai hanno iniziato a operare rotte dirette dall'Asia orientale al porto di Oakland, portando un gran numero di container importati.
Anche il porto di Los Angeles, a 635 chilometri di distanza, è sommerso da un mare di container: 946.966 teu ad aprile, con un incremento anno su anno del 37,2%.
Nell'ultimo mese, le importazioni di container dall'Asia da parte degli Stati Uniti hanno raggiunto una crescita anno su anno del 31%, raggiungendo 1,57 milioni di TEU.In questa situazione, la congestione portuale è diventata la norma.Solo poche ore fa, Hapag-Lloyd ha annunciato che avrebbe saltato il porto di Oakland nel suo servizio trans-pacifico della costa occidentale.Quando riprenderà, dipenderà da come verrà sollevato il porto.

International transportation status (2)

Figura 2, navi portacontainer parcheggiate al porto di Oakland
terminal sulla costa occidentale degli Stati Uniti

Il rapporto di consultazione delle famiglie di Hapag-Lloyd ha avvertito gli importatori e gli spedizionieri statunitensi che, a causa dell'aumento delle importazioni, tutti i terminal della costa occidentale sono molto congestionati e si prevede che la congestione continuerà per tutta l'estate.Secondo Maersk, il tempo medio di attesa per le navi nel porto di Los Angeles e Long Beach varia da una a due settimane.Ci sono circa 40 navi in ​​fila nei due porti principali: mentre le navi nel porto di Oakland devono fare la fila per tre settimane per entrare nel porto.
Molti porti e moli non hanno spazio per lo scarico dei container, quindi si rifiutano direttamente di fare scalo alle navi.
I porti della costa occidentale degli Stati Uniti sono congestionati e il tempo di coda è troppo lungo, il che ha gravemente influenzato l'orario della linea di ritorno in Asia.Le navi non possono tornare in Asia in tempo per caricare il carico.La congestione equivale quasi all'annullamento del viaggio.La capacità effettiva del commercio transpacifico è ancora una volta limitata a causa della disponibilità di porti e della cancellazione dei viaggi.Maersk ritiene che dall'inizio di quest'anno la capacità dall'Asia agli Stati Uniti occidentali abbia perso il 20%: si stima che da giugno a fine agosto anche la capacità perderà il 13%.
La congestione portuale significa che le navi non sono puntuali e l'affidabilità è ridotta.Secondo i dati di Sea-Intelligence Maritime Consultancy, il 78% delle navi in ​​arrivo al porto occidentale degli Stati Uniti è in ritardo, con un ritardo medio di 10 giorni.Flexport ha affermato che potrebbero esserci ritardi in ogni anello di consegna della catena di approvvigionamento internazionale.Ad esempio, la spedizione da Shanghai al magazzino di Chicago è stata estesa da 35 giorni prima dell'epidemia a 73 giorni oggi.
Allo stesso tempo, anche i prezzi spot dei container stanno aumentando.

International transportation status (3)

Figura 3, Indice del trasporto di container per l'esportazione di Shanghai

Si ritiene che, in sostanza, non manchi la semplice misurazione del numero di container, navi e merci che devono essere trasportate.Il problema principale è che ci vuole più tempo per spedire merci dall'Asia, dal Nord America e dall'Europa.A sua volta, occupa più spazio di capacità e aggrava il grado estremo di vari problemi.
A peggiorare le cose, l'estrema carenza di capacità significa che non c'è capacità di buffer per affrontare gli incidenti reali.
Una nave per merci pericolose è esplosa nelle acque del porto dello Sri Lanka e una nave nel porto di Kaohsiung a Taiwan ha colpito una gru portuale.Un lavoratore portuale nel porto di Yantian a Shenzhen ha trovato un caso confermato della nuova corona.Uno sciopero dei lavoratori in un porto europeo, questi singoli incidenti mettono costantemente sotto pressione la catena e ci vorrà più tempo prima che la catena di approvvigionamento globale torni alla normalità.


Tempo di pubblicazione: 25-dic-2021